MICHELANGELO

MICHELANGELO OPRANDI

Nato a San Pellegrino terme – valle brembana in provincia di Bergamo. Guida Alpina. Un passato di competizioni di sci alpinismo e skyrunning a livello internazionale.
Nel 1998 partecipa al Camel Trophy come equipaggio italiano in coppia con Fabrizio Pistoni di Ivrea, in Patagonia – Terra del fuoco.

Collabora in una scuola di sci a St.Moriz – Engadina.

Ora la sua attenzione lo spinge ancora una volta, alle vecchie passioni di un tempo, che in realtà non lo hanno mai abbandonato del tutto: la musica e la fotografia. Fin da bimbo (influenzato da una famiglia di suonatori)  è infatti attirato fortemente dalla musica, sotto molteplici aspetti e in tutte le sue sfumature: compone  e arrangia canzoni tratte da alcune poesie dialettali in lingua bergamasca. Compone e arrangia con passione musiche per video e per artisti che utilizzano lo studio di registrazione che con l’amico Massimo Grazioli ha realizzato.
il mondo della fotografia e del video gli apre la strada verso la realizzazione di cortometraggi e reportage, tra cui si ricorda in particolare il cortometraggio sulla guida alpina Antonio Baroni per il centenario della sua morte.

Collabora con agenzie fotografiche e musicali (in prevalenza statunitensi) di microstock.

Espone opere fotgrafiche in una galleria di FINEART a Zuoz – valle Engadina Svizzera.

Michelangelo raccontato da Marta Torriani


Simpatiche curiosità:

Tra i film preferiti:

FILM:
Good bye Lenin di Wolfgang Becker
Luci della ribalta di Charlie Chaplin
Il Posto di Ermanno Olmi
Radio America (A Prairie Home Companion) di Robert Altman

CANZONI ITALIANE:
Il duomo di notte di Alberto Fortis
Albero di 30 piani di Adriano Celentano
Dormi Dormi di Vasco Rossi
Eppure soffia di Pierangelo Bertoli

CANZONI INTERNAZIONALI:
S.o.s di Abba

ALBUM ITALIANI:
Matia Bazar di Matia Bazar (1976)
Rimini di Fabrizio De André (1978)
Alberto Fortis – di Alberto Fortis (1979)